Mangiare cereali dopo un attacco di cuore potrebbe aiutare a vivere più a lungo

Le persone che sopravvivono gli attacchi di cuore sono più probabilità di vivere più a lungo se aumentare il loro apporto di fibre alimentari, in particolare di quelle contenute nei cereali, secondo una recente ricerca pubblicata sul British medical journal .

Il consumo della fibra buono per la saluteIl consumo della fibra buono per la salute

È ben noto che i soggetti sani, che hanno una dieta ad alto apporto di fibre, hanno un più basso rischio di sviluppare malattia coronarica. Elevata assunzione di fibre può migliorare i livelli di lipidi nel sangue e ridurre il rischio di pressione alta, obesità e diabete, mentre una dieta scarsa di fibre è associata con un aumentato rischio di cancro del colon-retto. Fino ad ora, gli scienziati non so se consigliare attacco di cuore sopravvissuti a mangiare più fibra di migliorare le loro probabilità di vivere più a lungo.

Analisi dei dati di due importanti ricerche

La sede a Boston team di ricerca ha analizzato i dati di due grandi studi americani, uno sulla salute dei 121,700 infermieri e un follow-up di 51,529 maschio professionisti della salute. In entrambi gli studi, i partecipanti hanno completato stile di vita sondaggi ogni due anni. I ricercatori hanno esaminato l’2,258 donne e 1.840 nuovo uomo che è sopravvissuto a un primo infarto miocardico (attacco di cuore) durante gli studi. I sopravvissuti sono stati seguiti per una media di quasi nove anni dopo il loro attacco di cuore, durante il quale 682 delle donne e 451 uomini sono morti.

Coloro che hanno mangiato più fibra era meno il rischio di mortalitàColoro che hanno mangiato più fibra era meno il rischio di mortalità

I partecipanti sono stati divisi in cinque gruppi (quintile) secondo la quantità di fibra mangiavano dopo l’attacco di cuore. Alto quintile (il gruppo che ha mangiato più fibra) ha avuto un 25% in meno di rischio di morte per qualsiasi causa, che per nove anni dopo l’attacco di cuore rispetto all’ultimo quintile (il gruppo che ha mangiato meno fibra ). Prendendo solo l’apparato circolatorio cause di morte (attacco di cuore, ictus e malattia coronarica), il quintile più alto aveva un 13% in meno di rischio di mortalità rispetto a quella in basso quintile.

Cereali fibre di vivere a lungo dopo un attacco di cuore

Quando i ricercatori hanno esaminato i tre diversi tipi di fibre: cereali, frutta e verdura, solo un aumento di cereali assunzione di fibre è stato fortemente associato con un aumento della probabilità di sopravvivenza a lungo termine dopo un attacco di cuore. Cereali prima colazione è stata la principale fonte di fibra alimentare.

Attacco di cuore vittime di abbandono di alimentazione attraverso farmaciAttacco di cuore vittime di abbandono di alimentazione attraverso farmaci

I ricercatori sottolineano che i superstiti di attacco di cuore hanno un rischio maggiore di morire rispetto alla popolazione generale e sono spesso più motivati di apportare modifiche al loro stile di vita compreso di prendere i loro farmaci, ma trascurare l’importanza di ” Un sano stile di vita, come la dieta.

“La ricerca futura sui cambiamenti di stile di vita dopo MI dovrebbe concentrarsi su una combinazione di cambiamenti di stile di vita e come si possono ridurre ulteriormente i tassi di mortalità al di là di ciò che è ottenibile solo attraverso una gestione Medica, “conclude.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *